Home / NOTIZIE / CULTURA E SPETTACOLI / Sono finiti i tempi in cui le mamme aspettavano i figli affacciate al balcone.

Sono finiti i tempi in cui le mamme aspettavano i figli affacciate al balcone.

Mamma cane da presaSi diventa grandi, si ha voglia di uscire la sera con gli amici, e sempre ci si scontra con i soliti problemi.

Da un lato i genitori sono preoccupati per i figli e le figlie che tornano tardi la sera, dall’altro i ragazzi che vogliono partecipare alla vita sociale dei propri amici.

E’ nota la figura mitologica mezza mamma e mezzo balcone che anche a notte tarda scruta l’orizzonte aspettando il ritorno della prole.

Un passo avanti è stato fatto con i telefoni cellulari, strumento utile almeno ad avere la sensazione di potersi rintracciare in caso di necessità, oppure Facebook, usato dalle mamme di ultima generazione per cercare di capire i luoghi e le persone frequentate dai ragazzi.

Ma da poco (tremate ragazzi) è nato Facebook Places !!!

Grazie ad una applicazione per iPhone, le mamme (ed i papà) potranno finalmente sapere in tempo reale dove si trovano i figli, è come piazzargli un antifurto satellitare su per il culo.

Adesso siamo nel futuro !!!

About Redazione

Piero Disogra, nasce a Napoli agli inizi degli anni 70, non ha conseguito una laurea in Lettere e Filosofie presso l'Università Federico Secondo e successivamente non ha conseguito una laurea in Scienze Politiche presso l'Università Bocconi di Milano. Al momento non collabora con il New York Times nè con SKY TG24.

Comments Closed

Scroll To Top